Ciclo vitale

 

51.png

 

La penetrazione del virus nell’ambito dell’epitelio pluristratificato avviene attraverso microtraumi (micro-fenestrature) dell'epitelio stesso, specie a livello della giunzione squamo-colonnare (GSC) della portio.

In tal modo l’HPV raggiunge facilmente lo strato più basso dell'epitelio (strato basale), confinante con la membrana basale. A questo livello, e quindi prima ancora di entrare nei cheratinoci (cioè le cellule che compongono lo strato epiteliale), avvengono alcuni processi biologici che determinano modificazioni della struttura virale attraverso cui il virus perde il capside (cioè l'involucro esterno) ed il suo genoma, il DNA, entra nella cellula ospite, vale a dire il cheratinocita basale.

La giunzione squamo-colonnare (GSC) è quindi un punto critico per il determinismo della infezione, ed è il punto di confine tra l’epitelio squamoso pluristratificato dell’esocervice e quello cilindrico-colonnare dell’endocervice.

Immagine8.png

Una delle caratteristiche della GSC, cioè quella linea festonata che divide i due epiteli sopra descritti, è quella di: 1-essere in continuo rimodellamento (elevato turn-over cellulare) con maggiori possibilità di dànni cellulari e maggiore sensibilità a stimoli esterni; 2-di favorire la presenza di "microfenestrature" attraverso cui l'HPV può raggiungere facilmente gli strati basali dell'epitelio. La GSC delimita il luogo della zona di trasformazione, cioè l’area dove ha luogo la trasformazione fisiologica dall’epitelio colonnare dell’endocervice in epitelio squamoso esocervicale, e dove insorgono i fenomeni displastici e l'eventuale progressione a cancro. Questa è la zona che va ad analizzare con maggiore attenziona la colposcopia, perchè la più a rischio per lo sviluppo tumorale.

 

Seguono ora due interessanti video di cui vi consigliamo la visione. Benchè siano in lingua inglese, risultano ben chiari i processi di infezione dell'HPV nell'area della giunzione squamo-colonnare ed il ciclo vitale del papillomavirus.

Per i contenuti video si ringrazia AS & K Visual Science